Chrysler Building

L'Edificio Chrysler è stato il grattacielo più alto del mondo per i suoi primi 11 mesi di vita. 

Anche se l'altezza dell’Empire State cattura la maggior parte dell'attenzione, l’Edificio Chrysler è il grattacielo preferito da molti newyorchesi e da tanti visitatori

La sua architettura

Il magnate dell’industria automobilistica Walter Percy Chrysler decise di dimostrare la grandezza della sua compagnia e dell’imprenditoria statunitense mediante la costruzione di questo poderoso grattacielo. A tal fine contrattò l’architetto del Ponte di Brooklyn, William van Alen, che progettò un edificio in stile Art Decó con elementi compositivi che facevano riferimento all’automobile.  

La costruzione dell’edificio fu terminata nel 1930 e, con 319 metri d’altezza, divenne il grattacielo più alto del mondo.

A seguito dell’inaugurazione dell’Empire State Building (l’1 maggio 1931) l’Edificio Chrysler divenne il secondo grattacielo più alto.

Attualmente il Chrysler è il quinto edificio più alto di Nueva York, dopo l’Empire State e la Torre del Bank of America (che ottiene il secondo posto grazie alla sua antenna).

L'interno del grattacielo

Anche se il Chrysler Building non può essere visitato al suo interno, è concesso l’accesso alla reception, dove si può vedere la fantastica decorazione d’Art Decó della hall.

Un aneddoto

È nota la rivalità che vide coinvolti durante la loro costruzione il Chrysler e il Bank of Manhattan Trust Building – un edificio quest’ultimo che si stava edificando contemporaneamente a Wall Street –, i cui architetti gareggiarono per ergere il grattacielo più alto della città.

William van Alen fece in modo che i costruttori dell’edificio di Wall Street fossero ignari del suo asso nella manica: una cupola di 56 metri.  

Quando il Bank of Manhattan Trust Building fu terminato, van Alen diede inizio alla costruzione della cupola (in meno di 2 ore), grazie alla quale il Chrysler Building superò di 36 metri il primo edificio.

 

Trasporto

Metro: Grand Central (linee 4, 5, 6, 7 e S).
Autobus: linee M42, M101, M102, M103 e M104.

Luoghi vicini

Grand Central Terminal (199 m)
Cattedrale di San Patrizio (801 m)
Rockefeller Center (841 m)
Empire State (892 m)
MoMA (1.1 km)