Museo della Polizia di New York

Museo della Polizia di New York

Ubicato in un antico commissariato, il Museo della Polizia di New York fu creato per preservare la memoria storica del Dipartimento di Polizia di New York, il corpo di polizia più grande e famoso del mondo.

 

Percorso espositivo

Al terzo piano si trova l'esposizione permanente più interessante del museo, dedicata agli attentati dell’11 settembre 2001. Nelle vetrine si possono osservare le armi dei poliziotti che morirono durante gli attentati delle Torri Gemelle, insieme alle fotografie e ai video che documentano l’autentico inferno in cui si trasformò quella tragica giornata.

Al secondo piano si trova una collezione d'armi classiche, esposte insieme alle didascalie che narrano le terribili storie dei criminali a cui appartenettero. Scendendo al primo piano si può osservare com'è cambiato l'equipaggiamento del corpo di polizia di New York dal 1600 ai giorni nostri, grazie all'allestimento delle uniformi e alla presenza di varie vetture d'epoca.  

Interessante ma prescindibile

Il Museo della Polizia di New York è un luogo originale e gradevole, ma a New York ci sono tanti altri musei molto più interessanti. Vi consigliamo di entrarci solo dopo aver visitato tutti i punti d’interesse imprescindibili della città.

Chiuso al pubblico

Il museo è attualmente chiuso al pubblico per lavori di riordino e ristrutturazione.

Orario

Chiuso attualmente.

Prezzo

Chiuso attualmente.

Trasporto

Metro: Wall Street, linea 2 e 3; Whitehall St., linea R. Autobus: linee M9 e M15.

Luoghi vicini

Federal Hall (86 m)
Wall Street (104 m)
Museo dell'11-S (625 m)
Memoriale per l'11-S (652 m)
World Trade Center (675 m)