World Trade Center

Il World Trade Center è stato ricostruito dopo l'attentato terroristico dell'11 settembre ed è diventato uno dei simboli di New York.

Il World Trade Center (WTC) è la zona dove si trovavano le Torri Gemelle prima degli attentati terroristici dell’11 settembre 2001. Dalla sua apertura nel 1973 fino al giorno degli attentati fu il simbolo dell’economia statunitense.

L'11 settembre 2001 il World Trade Center fu distrutto e sul posto morirono ben 2.981 persone, mentre 6.000 rimasero ferite. 

Ground Zero

Ground Zero è il nome dato alla zona dopo l’11-S. Oggigiorno è, oltre ad un luogo ricco di storia, un enorme cantiere con un futuro più che promettente.

Attualmente l'area del World Trade Center è quasi del tutto ricostruita e consta di nuovi edifici.

Cosa vedere

La zona del World Trade Center ha subito numerosi cambiamenti negli ultimi anni. Questi sono alcuni dei suoi punti d'interesse da visitare: 

Edifici del World Trade Center

A seguito della scomparsa delle Torri Gemelle e della demolizione di alcuni edifici limitrofi fu necessario ricostruire la zona. Fra i nuovi edifici d'acciaio, cristallo e cemento risulta particolarmente interessante il One World Trade Center, un palazzo scintillante e dinamico inaugurato nel 2014, che è diventato uno dei principali punti di riferimento della città.

Osservatorio One World Trade Center

È l'edificio principale del nuovo World Trade Center. Offre la possibilità di osservare dall'alto la città dai belvederi situati in tre dei suoi piani. Le sue viste panoramiche sono spettacolari, così come rilevante è il valore storico dell’edificio e dei luoghi limitrofi.  

Memoriale dell'11-S

Fu costruito per commemorare le vittime degli attentati ed è un simbolo di speranza per il futuro di New York. Il Memoriale dell'11-S è un luogo di pace nel cuore della città, con 400 querce bianche e una sorprendente cascata che riempie le due piscine costruite dove prima si trovavano le torri gemelle. 

Museo dell'11-S

Inaugurato nel maggio del 2014, il Museo dell'11-S rende omaggio alle quasi 3.000 vittime degli attentati. Raccoglie fotografie, audio, alcuni dei veicoli e molti altri oggetti, che offrono una toccante testimonianza della terribile esperienza vissuta dalle vittime dell'attentato.

Stazione centrale WTC

Progettata da Santiago Calatrava, la poderosa stazione è sormontata da una cupola in vetro e metallo e collega numerose linee di treno e della metro, oltre ai grandi edifici del quartiere finanziario. La costruzione del suo “Oculus" si è protratta per più di 6 anni con un incremento dei costi del 70%.

 

Trasporto

Metro: Cortlandt Street - World Trade Center (linee N e R) o Broadway - Fulton St (linee 4 e 5).
Autobus: linee M05 e M20.